Title

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait.

Author Archive %s Webmaster

Premiazione del Concorso artistico SMI

Pubblicato il: domenica 29 Gennaio 2023

In occasione delle celebrazioni del Centenario della nascita di madre Carla Borgheri, ieri 28 gennaio 2023 alle 11:00 ci siamo collegate via Internet con le sorelle di tutto il mondo.

Si è svolta durante il collegamento la premiazione del concorso artistico dal titolo “La mia vocazione per l’oggi” espressione d’arte e d’amore.

Il concorso è stato pensato come momento di riflessione sulla vocazione personale:

  • come viene vissuta nella famiglia delle SMI
  • come è stata messa al servizio del prossimo.

Le opere pervenute, e che hanno partecipato al concorso, sono 96.

Differenti sono state le espressioni artistiche per rispondere al titolo:

  • racconti
  • poesie
  • disegni
  • manufatti
  • video
  • foto
  • presentazioni /slides

Tutte meritevoli di un ringraziamento particolare per l’impegno, la creatività e il dono della narrazione di sé.

Tre sono stati i membri della giuria giudicante che ha attribuito ad ogni opera differenti voti, in base all’efficacia comunicativa, la qualità compositiva, la metodologia più attuale per arrivare al prossimo etc.

Il concorso prevedeva in un primo momento una vincitrice, ma a sorpresa, durante l’incontro, è stato annunciato che sarebbero stati premiati i primi 5 lavori in classifica.

Al termine dell’evento è stato riservato un ulteriore Premio per l’impegno e il tempo dedicato per la partecipazione al concorso ad una partecipante e un altro Premio ad una sorella per lo stile narrativo con cui ha presentato il suo lavoro.

È stato un piacevole momento di condivisione con tutte le comunità, un momento di arricchimento personale, mediante la condivisione dei lavori premiati.

Ci auguriamo di poter organizzare in futuro nuovi momenti di scambio di esperienza e creatività, come quello che abbiamo vissuto ieri.

Un grazie speciale a tutte le sorelle delle comunità che hanno partecipato e si sono messe in gioco, portando anche in questo la testimonianza con la propria vita e il proprio elaborato.

Un ringraziamento anche a ciascun componente della giuria che con passione, competenza e professionalità ha valutato con cura ogni opera in concorso.

Le nostre migliori congratulazioni alle vincitrici del concorso:

I° classificata: Suor Geethu Elizabeth Puthenpurakal

Un viaggio in Terra Santa

II° classificata: Suor Mary Vipin Chinkutharayil

Un corso di esercizi spirituali di una settimana

III° classificata: Suor Leema Kattikatt

Un hard disk di 1 Tb

IV° classificata: Suor Deepa Cicily Chakkalathil

Un quadretto in argento della Madonna

V° classificata: Suor Mary Jifna Punnakal

Un libro delle omelie di Papa Francesco

Premio critica: Suor Margret Kuruppassery

Premio narrativa: Suor Brilla Venit

 

albania

Pubblicato il: mercoledì 18 Gennaio 2023

Nella giornata del 23 Dicembre 2022 i bambini di Centro D’urno  ‘Nena Carla’ festagiato il Natale. I nostri piccoli hanno dimostrato la loro capacità atraverso le poesie, i balli anche con i canti…

Tutta la vita

Pubblicato il: mercoledì 18 Gennaio 2023

Ѐ possibile decidersi per la vita intera o fino alla morte? Nel mondo di oggi tutto è effimero ed immediato, non c’è al di là. Tutto qui e subito; è questo che risuona nel mondo e attorno a noi. Decidere per tutta la vita allora è allora proprio dei corraggiosi !!!!! Ѐ questo che avvenuto il 14 gennaio del 2023 in St. Joseph’s Convent, Cochin. Sr. Vineetha Palliparambil ha emesso i voti perpetui nella Congrgazione delle SMI. Dopo aver rinnovato i voti religiosi per cinque anni ha fatto un salto di qualita che le ha fatto cadere tra le braccia del Padre Celeste, le mani più sicure di tutto il mondo.

Con una bella ma semplice cerimonia è avvenuto questo grande evento. Durante la S. Messa presieduto dal vicario generale della diocesi di Cochin e concelebrata da altri 7 sacerdoti Sr. Vineetha ha pronunciato il suo “Sì” definitivo. La presenza dei suoi genitori e parenti ha dato più calore e colore alla funzione. Auguriamo a Sr. Vineetha tanta forza e corraggi per andare avanti sulla via della santita e buona missioen ovunque il vento dello Spirito la sospingerà…

Pongalo Pongal

Pubblicato il: lunedì 16 Gennaio 2023

Pongal è il più grande festival nello Stato del Tamil Nadu ed è un momento di festa e ringraziamento per gli abbondanti raccolti dell’anno precedente. Il festival prende il nome dal cerimoniale “Pongal”, che significa “bollire, traboccare”. La gente grida “pongalo pongal” quando il riso raccolto bollisce con latte e Jaggery e ciò simboleggia l’abbondanza di benedizioni nelle famiglie e l’essere grati per l’abbondante grazia di Dio. “Che Dio ti benedica con un trabocco di pace e prosperità durante questa stagione festiva! Pongal felice!”

BUONA FESTA DELL’EPIFANIA

Pubblicato il: venerdì 6 Gennaio 2023

 

Nella festa dell’Epifania il nostro sguardo guarda all’orizzonte del mondo per celebrare la manifestazione del Signore a tutti i popoli. Nei Magi che seguono fedelmente la stella è simboleggiato il cammino di ogni uomo alla ricerca della verità e dell’amore. Per tutti l’auspicio di offrire al Signore l’oro della propria esistenza, l’incenso della preghiera e la mirra delle proprie croci e, come afferma papa Francesco, a tutti l’augurio che per ciascuno di noi nasca una strada da un ostacolo nella ricerca della fede. Ciò potrà avvenire solo se alzeremo lo sguardo verso la stella e seguiremo i grandi desideri del nostro cuore.

Mừng Lễ Chúa Hiển Linh

Pubblicato il: venerdì 6 Gennaio 2023

Tặng vật ba đạo sĩ dâng cho Chúa Giêsu thật quí giá, nhưng tình yêu mến của họ còn quí giá hơn nữa. Nên lễ vật họ dâng rất đẹp lòng người, phần chúng ta cũng hãy dâng người vàng đức ái, hương nguyện cầu và mộc dược nhẫn nại hãm mình, dâng cách mau mắn.
Ngày lễ Chúa Hiển Linh kính chúc mọi người biết noi gương lòng nhiệt thành mau mắn và khiêm nhượng sâu xa của các vị Vương Tước Đạo Sĩ để xứng đáng với ân huệ Chúa ban và lãnh nhận được nhiều hồng ân Thiên Chúa.

Lạy Chúa chúng con tới thờ lạy Người.

 

UNIAMOCI TUTTI PER RINGRAZIARE DIO DEL DONO DI BENEDETTO XVI

Pubblicato il: martedì 3 Gennaio 2023

​”Chi crede, non è mai solo: non lo è nella vita e neanche nella morte”. Con queste sue parole e con grande cordoglio, preghiamo per Papa Benedetto XVI che ora siede alla destra del Padre. A lui e per lui la preghiera che continui ad accompagnare il mondo, la chiesa e i fedeli nel loro cammino.

Auguri di un felice anno nuovo

Pubblicato il: lunedì 2 Gennaio 2023

L’anno che verrà…
l’anno che se ne va… due attimi che intersecano per tracciare il nuovo percorso di ciascuna di noi.
A te, Dio Padre, chiediamo di essere lampada ai nostri passi e luce sul nostro cammino,
affinché quello nuovo sia un anno in cui l’unico fuoco ad ardere
sia quello dell’amore
e l’unica esplosione sia quella della pace. Fà, o Signore,
che in tutto il mondo riecheggi la speranza.

 

MADRE CARLA BORGHERI- PASSI VERSO LA SANTITÀ

Pubblicato il: mercoledì 28 Dicembre 2022

“Non eviteremo di seguire i passi di Madre Carla verso la santità”.

Così don Massimo Alemanno, parroco della Chiesa Madre di Salice Salentino, concludeva la cerimonia in occasione dell’intitolazione di largo Calvario a Madre Carla Borgheri (Salice Salentino, 03 ottobre 2022).

Ben presto la nostra comunità viene chiamata ad adempiere a quella promessa con l’invito per tutti a partecipare all’apertura del processo di beatificazione e canonizzazione dell’amata Madre Carla, nella Cattedrale di S. Pietro in Frascati, l’11 dicembre 2022.

L’invito è stato accolto con viva gioia e così una piccola rappresentanza della comunità parrocchiale si è messa in viaggio verso Frascati per accogliere questo grande dono.

La cattedrale è gremita di gente, che in raccoglimento recita i vespri e a seguire S.E. Raffaello Martinelli, vescovo della diocesi di Frascati, dà lettura del decreto di introduzione della causa di beatificazione e canonizzazione della Madre, del nulla osta della Santa Sede, della nomina del Tribunale composto da un suo delegato, da un promotore di giustizia, dal Notaio e dai postulatori, e con essi presta giuramento e avvia il processo.

Il clima di preghiera è cominciato già dalle prime ore del mattino di domenica 11 dicembre, la terza di Avvento, la Domenica della Gioia, noi, ospiti accolti con amore fraterno, con tutte le attenzioni possibili e con gioia incontenibile dalle SMI di Frascati e Vermicino.

Nella loro piccola chiesetta “Cappella Casa Madre”, dove riposa Madre Carla, abbiamo reso lode al Signore con la Celebrazione Eucaristica  presieduta da don Massimo Alemanno che ci ha donato un pensiero sul motto di Madre Carla: “la santità è il perché della nostra vita”. La santità a cui si riferisce Madre Carla, spiega don Massimo, non è certo l’essere beatificati e canonizzati quando si passa a miglior vita, ma è l’essere santi nella vita quotidiana, lì dove il Signore ha deciso di collocarci, coltivando unicamente l’amore per l’Altro e per l’altro, esattamente come ha fatto in vita Madre Carla che non si è risparmiata fino al suo ultimo giorno per evangelizzare, pregare e curare il prossimo, continua poi, riportando l’esempio vivo delle SMI del Sacro Cuore di Salice ringraziandole per la preghiera e le numerose attività che svolgono al servizio della nostra comunità, elogiando in particolare l’adorazione continua al Santissimo perché l’Eucarestia è il prolungamento dell’Incarnazione oggi.

Per conoscere ancora meglio Madre Carla è stato molto interessante visitare la singolare mostra fotografica che racchiude e documenta tutta la sua vita.

Scrive don Massimo nel diario visitatori:

“Un dono bello alla Chiesa e alla società, un dono d’Amore per la vita bella e buona del Vangelo fatto carne per noi e attraverso di noi, un dono di vita piena perché solo attraverso la carne si accoglie il dono dell’Altro e dell’altro, un dono di gioia perché solo nelle piccole cose si sperimenta la lode: Ti benedico o Padre!” 

Suggestivi i luoghi di Madre Carla, dove pregava, dove riposava e lavorava e un piccolo ma vero e proprio museo con tutti gli oggetti svariati e inimmaginabili di sua proprietà che le sono stati donati o che ha acquistato lei stessa durante le numerose missioni in India, Albania, Vietnam, Filippine.

Lodevole l’impegno delle SMI che hanno saputo custodire e valorizzare il tutto.

A conclusione della giornata interamente dedicata a Madre Carla, non potevano mancare i festeggiamenti per questo passo importante verso la sua santità con una bella festa con musica, balli e buon cibo.

Un grazie a tutte le SMI che ci hanno fatto respirare l’aria della Chiesa primitiva dove si metteva tutto in comune, si condividevano i beni e il Bene grande che è Gesù, grazie per la testimonianza di sorelle innamorate della semplicità, per noi una bella sosta nel cammino d’Avvento che ci ha aiutato a preparare un cuore capace di accogliere il Signore.

Grazie per ogni gesto e attenzione.

Promettiamo ancora: “Non eviteremo di seguire i passi di Madre Carla verso la santità”.

La Comunità Parrocchiale della Chiesa Madre di Salice Salentino.

BUON NATALE 2022

Pubblicato il: sabato 24 Dicembre 2022

Carissimi lettori,

Il Natale di nostro Signore è finalmente arrivato. Tutti buoni, misericordiosi, fratelli nell’amore e nella fede. Addobbi, decorazioni, regali, pranzi e cene con familiari ed amici.

Bambini felici di ricevere i doni sotto l’albero, con i genitori ed i nonni malinconici nel ricordo della loro infanzia. Certo dobbiamo augurarci tutto questo, occorre godere dei piccoli momenti di felicità che la vita sa regalare. Ma occorre anche fermarsi un momento, lasciare fuori la frenesia ricorrente in tutti i periodi di festa, riflettendo sul comune destino.

Siamo tutti fratelli su una piccola Arca di Noè fluttuante nell’immensità dello spazio siderale, il viaggio di ognuno di noi è strettamente intrecciato con quello di qualsiasi altro essere vivente su questo piccolo pianeta, per il momento ancora blu.

Che il Natale illumini i cuori e le menti, faccia comprendere che solo se prevarranno gli uomini di buona volontà la Luce potrà trovare un pertugio ed incunearsi in un mondo avvolto dalle tenebre, prevalendo su coloro “ai quali il dio di questo mondo ha accecato la mente incredula, perché non vedano lo splendore del glorioso vangelo di Cristo che è immagine di Dio” (2 Corinzi 4,4).

Buon Natale a tutti.